Protesi fisse a Napoli

Installazione di corone e ponti dentali.

Lo Studio Dentistico Dott. Giuseppe D'Angeli applica protesi fisse a Napoli, garantendo un servizio sempre professionale e utilizzando le ultime tecnologie nel campo. Le protesi dentarie fisse sono, come suggerisce il nome, elementi che sono pensati per sostituire il dente mancante in maniera permanente e stabile.


Corone dentali

Tra le protesi fisse a Napoli installate dallo Studio Dentistico Dott. Giuseppe D'Angeli, la corona dentale o capsula è una delle più diffuse. Si tratta di una protesi volta a sostituire uno o più denti, che sfrutta il più delle volte la radice naturale del dente per installare una protesi artificiale. Per applicare una capsula si procede limando il dente, così da ottenere un moncone che faccia da perno. Si fa un calco e lo si usa per realizzare la protesi, che viene poi avvitata o cementata al pezzo di dente naturale rimasto. Mentre la protesi viene preparata, si installa una protesi artificiale che evita che il moncone si danneggi e che rende più piacevole l’arcata.

Ponti

Il ponte si ottiene incapsulando i denti adiacenti al dente o ai denti da sostituire, che fanno da pilastro. I due denti vengono quindi limati, come nel caso delle corone dentali, e usati per installare tre o più protesi ancorate insieme. Le due protesi alle estremità sono le capsule per i denti naturali, mentre al centro ci sono i denti completamente artificiali.
Inizialmente si procede con un ponte provvisorio, che viene usato per massimo sei mesi. Serve per lasciare il tempo alle gengive di guarire. Per il ponte definitivo si rilevano le impronte per preparare la protesi definitiva, che sarà realizzata in: ceramica integrale; in ceramica con struttura in lega aureo-platinata; in materiale composito con una struttura in lega aurea; in lega aurea con resina; in materiale composito con struttura in lega metallica non preziosa.

Impianti dentari.


Gli impianti sono protesi fisse montate su pilastri in titanio, integrati nell’osso mandibolare o mascellare.