Implantologia a Napoli


Il sorriso è il nostro primo biglietto da visita. Spesso però a causa dell’età, carie, malattie o incidenti può succedere di perdere uno o più denti, un danno che può influire non soltanto a livello estetico ma anche sulla masticazione e sul nostro modo di rapportarci agli altri, facendoci vivere delle situazioni di disagio.
Oggi però c’è una soluzione: l’implantologia, che consente di sostituire solo i denti mancanti. L’impianto è una piccola vite in titanio che inserita nell’osso sostituisce la radice del dente. Il titanio è un materiale biocompatibile, inerte nei confronti dei tessuti umani e non provoca allergie di alcun tipo. A seguito dell’intervento e dopo un breve periodo l’impianto si integra con l’osso (osteointegrazione). In genere la protesi fissa viene applicata in un secondo tempo, dopo 3-4 mesi per la mandibola, dopo 5-6 mesi per il mascellare superiore, valutato caso per caso.
Gli impianti hanno una durata pressocchè illimitata. L’inserimento dell’impianto è indolore ed è svolto in anestesia locale.
Con l’utilizzo dell’implantologia non è più necessario coinvolgere i denti integri per sostituire i denti mancanti ne applicare dentiere o denti mobili. A seconda delle necessità infatti, è possibile sostituire un solo dente, più denti o tutti i denti dell’arcata.
Il successo e la durata degli impianti dipendono molto da una scrupolosa igiene orale quotidiana e da visite di controllo e sedute di igiene professionali frequenti. Nei pazienti fumatori la probabilità di successo dell’inserimento degli impianti è sensibilmente più bassa. Si consiglia di smettere di fumare o almeno di astenersi dal fumo per alcune settimane cominciando una/ due settimane prima dell’intervento.